Home / Chi Sono

Chi Sono

Sono nata il 17 febbraio 1978 a Narni ma risiedo a Città di Castello, splendido Comune umbro dell’Alta Valle del Tevere.

Nella mia Città ho frequentato il Liceo Classico “Plino il Giovane” dove mi sono diplomata. Iscritta all’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, facoltà di Sociologia, ho conseguito la laurea quadriennale in Sociologia e, sempre nella medesima Università, ho partecipato al Master di primo livello in “Scienze Amministrative”, presso la Facoltà di Scienze Politiche.

Mi sono in seguito iscritta all’Università degli Studi di Perugia, Scienze della Formazione Primaria, ove ho intrapreso il percorso per l’ottenimento della laurea in Scienze e Tecniche dei Processi Psicologici, interrotto per maternità quando mi mancavano solo sette esami al conseguimento del titolo.

Inoltre, ho frequentato un corso d’inglese presso il Centro Linguistico d’Ateneo dell’Università per gli Studi di Urbino, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, ed ho un’ottima conoscenza del francese, sia parlato, sia scritto.

Le mie esperienze lavorative – segretaria di direzione presso Cartotecnica Tifernate S.p.A., supporto scolastico a bambini e ragazzi con disabilità, presso Scuola Elementare San Francesco di Sales, operatrice e addetta alla formazione del personale presso Teletarget S.r.l. – mi hanno permesso di avere un’ampia conoscenza del mondo del lavoro dalla parte dei lavoratori.

Nel tempo ho sperimentato e acquisito le metodologie del Problem Solving e del Brainstorming, che hanno sicuramente apportato alla mia preparazione innovazione e alto spirito di adattamento alle più varie situazioni, in ogni ambito della vita.

L’impegno nei miei studi e nelle attività lavorative non mi ha impedito di coltivare, parallelamente, la mia vena onirica: la casa editrice “Pagine” ha pubblicato un mio racconto in una collana dedicata a nuovi autori.

Ma la mia opera assoluta è mia figlia.

E’ anche per lei che ho deciso di candidarmi al Parlamento europeo, intenzionata a fare del mio meglio per difendere i diritti dei Cittadini, affinché i nostri figli possano ambire a una vita dignitosa, con pari opportunità, dove il lavoro sia per tutti un’inalienabile certezza. Sono convinta che il lavoro sia prima di tutto libertà. Libertà di sognare e di tornare ad avere fiducia nel futuro.

Da sempre sono impegnata nel volontariato, concretizzato nella mia attiva partecipazione alla solidarietà nei confronti dei Paesi più poveri, nella tutela e nella protezione dell’ambiente.

L’attivismo politico nel MoVimento 5 Stelle è inscindibile dalla mia persona: il MoVimento è una forza politica post-ideologica che riporta l’Uomo ed il Cittadino al centro della vita pubblica e privata. Il mio lavoro si nutre della forza dei principi e dei valori in cui credo e si alimenta dell’esempio di grande dignità che, ogni giorno, ricevo dalle persone.

Al Parlamento Europeo sono coordinatrice per il gruppo EFDD della Commissione Occupazione e Affari sociali (EMPL) e membro sostituto della Commissione per le Libertà civili (LIBE) e della Commissione Petizioni (PETI). Faccio parte della Delegazione per le relazioni con la Palestina e della delegazione all’assemblea paritetica ACP (Africa, Caraibi, Pacifico) – UE e sono sostituta nella delegazione alle commissioni di cooperazione parlamentare UE-Armenia, UE-Azerbaijan e UE-Georgia, nella delegazione per le relazioni con il Canada e nella delegazione all’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo.

Vivo il mio incarico con notevole senso di responsabilità verso tutti i Cittadini italiani, cercando di essere un loro fedele portavoce.

A Bruxelles il MoVimento è una piccola minoranza, ma vi assicuro che ha innescato un’inarrestabile inversione di rotta.